Ciao a tutti!

Scusate la mia assenza ma ultimamente sono stato molto impegnato con il lavoro, ho lavorato alla prima edizione della MIMA Tattoo Convention di Milano Marittima, dopo di che sono volato a Londra per dirigere e filmare tre video musicali per conto di una etichetta discografica di cui vi parlerò in futuro.

Eccoci qui oggi con una foto che ho fatto qualche mese fa al Santone Dello Svapo, famosissimo su YouTube per il suo canale che appunto tratta il vaping. Oltre ad essere una splendida persona è anche un gran professionista, ho avuto il piacere di visitare il suo studio se si può chiamare così, dove registra le puntate YouTube e ne sono rimasto entusiasta per via del’organizzazione e attrezzatura professionale ben utilizzata e disposta in diversi set per ottimizzare la creazione dei video.

Se ancora non lo conoscete andate a vedere il suo canale QUI

 

*foto scattata con Sony Alpha a7rII + Sony Zeiss 55mm f1.8

Corso di fotografia, le basi – come fare foto bellissime!

Molte persone mi hanno chiesto diverse volte di fare corsi di fotografia quindi ho deciso di fare questo video.
Voglio mantenere questo format molto facile e alla portata di tutti, senza grosse parole e cose troppo tecniche… ma funzionale e facile da mettere in pratica…

 

Molti videomaker non utilizzano il filtro ND e quando hanno bisogno di scurire l’immagine chiudono il diaframma, abbassano gli ISO e per ultimo alzano più del doppio del frame rate in cui si sta registrando il video la velocità di scatto. Un grossissimo errore.

Alzare la velocità di scatto più del doppio del frame rate è un errore perchè il nostro video non sarà più fluido ma diventerà “scattoso”.

Per esempio, se stiamo registrando un video a 24 fps (frame per second) la velocità di scatto corretta è di 1/50 di secondo, se invece vogliamo registrare in slow motion quindi a 60 fps la velocità di scatto corretta è 1/125 di secondo. Se non si rispetta questa regola il video può risultare “mosso” in caso utilizziamo una velocità più lenta del doppio del frame rate o “scattosa” se è più altra.

In una situazione molto luminosa dove vogliamo aprire il diaframma per ottenere un effetto sfocato come sfondo del nostro soggetto e gli ISO sono già al minimo abbiamo bisogno di utilizzare un filtro ND che scurendo la lente ci permette di aprire il diaframma e ottenere l’effetto desiderato.

In fotografia il filtro ND è molto utilizzato per fotografare i fiumi e cascate e ottenere il movimento “mosso” dell’acqua che scorre e la fotografia esposta correttamente.

In parole spicce il filtro ND è l’occhiale da sole per la nostra videocamera! 🙂

Qui di seguito il mio video dedicato al filtro ND. Buona Visione.

 

Video di Emis Killa “sono cazzi miei” dal Mixtape di Dj Nais e Fabri Fibra…
Regia&Montaggio: Aldo Ravegnani
Dir.fotografia: Samuele Apperti
Foto BackStage: Samuele Apperti

Back Stage della traccia “Nello Zoo” di Benny
photo by Samuele Apperti
Regia: Aldo Ravegnani
Direttore fotografia: Samuele Apperti

Back stage sul set ‘La bambola di carne’ (blog ufficiale: http://plu-labamboladicarne.blogspot.com/)
fotografa: Francesca Diani
modella: Alina
assistenti: Giorgia Sapono, Samuele Apperti
foto backstage: Samuele Apperti


Back stage video clip of “Late Guest (at the party)”
Director: Andrea Zucchini
D.O.P: Alessia Travaglini, Marco Monti
Set designe: Luca Ridolfi
Dresses: Alessia Di Paolo

photo by Samuele Apperti