Ciao è organico e inorganico, è stato sviluppato con materiali riciclati: un Piaggio Ciao, Stereo CAT e casse audio.
La scultura è funzionante.
by Samuele Apperti e Roberto Apuzzo

Il lavoro fotografico è stato studiato ed eseguito insieme da Roberto Apuzzo e Samuele Apperti, grazie anche all’aiuto dei collaboratori Sara della Pasqua e Giorgia Saponi.

Ritraggo luoghi di strada, ritraggo mentre sono in strada, ritraggo la strada. ( flash of camera ) photographs of Samuele Apperti